“Libera Ispirazione”, le nuove tendenze della pittura e della scultura
7-22 gennaio, Complesso Monumentale di Santa Sofia

Mostre - Teatro municipale "Giuseppe Verdi"
Periodo: 07/01/2017 - 22/01/2017
Per maggiori informazioni: www.intentartnapoli.it

La seconda edizione della mostra collettiva “Libera Ispirazione” (la prima si è svolta presso il Castel dell’Ovo di Napoli nel 2016) promossa dall’Associazione culturale Intentart e curata dalla dott.ssa Simona Pasquali, segue un filone materico-informale e si pone l’obiettivo di diffondere e valorizzare un’arte lontana dagli “schemi” e dalla “tradizione”, e favorire la conoscenza di nuove tendenze nell’ambito della pittura e della scultura.

Si svolgerà dal 7 al 22 gennaio 2017 nella suggestiva Chiesa sconsacrata dell’Addolorata del Complesso di Santa Sofia di Salerno, e si avvale del patrocinio del Comune di Salerno.

Cenni critici sugli artisti
”La spiritualità fortemente sentita nelle creazioni “naturali” di Analía Adorni; un dinamico e cromatico caos pulviscolare che pian piano si fa forma e colore in Anna Alma; il cromatismo astratto ed energicamente simbolico di Alvin; la vivacità “tradizionale”, “fumettistica” e in continua sperimentazione di Alberto Bottillo; gli assemblaggi originali di Mimmo Busiello, in cui gli oggetti di scarto, quali elementi meccanici, trovano una nuova inquietante bellezza in una modernità attualizzata; Margherita Cuccurullo che segue il filone della filosofia dell’arte giapponese in una perizia tecnica e materica di scorci di colore; l’astrattismo cromatico e luminescente di Simona Dragonetti; in Paco Falco ogni dato cromatico diviene momento di una pittura scandita da una gioiosa dimensione espressiva; l’arte gestuale e istintiva di Luca Gargiulo; la sperimentazione metafisica in un’aggregazione di segni e colori di Cesare Garuti; l’arte materica delicatamente “animata” di Carla Guarino; il cartone che diventa il supporto di una variopinta esperienza artistica in Lu Astell; Antonio Lucarelli lascia liberamente che siano i materiali, i colori e le sovrapposizioni a creare la simbologia delle sue opere; i segni distintivi di Jeanine Lucci diventano man mano fortemente incisivi e si mescolano in vibrazioni di delicati colori; il segno di Giovanni Mangiacapra è libero, prorompente, irrequieto ed emerge con forza in un’istintiva creatività; in Vincenzo Matarazzo la pittura con il suo astrattismo, il suo colore, imprimono e catturano momenti ed emozioni; i segni e lo spettro coloristico in Eliana Noto, sono elementi che concorrono a rafforzare una visione estetica che va oltre la semplicità del gesto; in Viviana Pasquali i riferimenti, i riscontri e gli echi del quotidiano si concretizzano in una matericità “attualizzata”; il surrealismo-astratto di Micaela Russo; le figure “interiori” che emergono morbidamente stilizzate nei lavori di Marcella Simonelli e apparentemente taciturne in Maria Simona Sommario che ci raccontano storie d’introspezione che oltrepassano il confine visibile; in Vincenza Topo le figure emergono dalla materia avvolta dalla luce-colore; la continua ricerca creativa e materica di Maria Irene Vairo. (Simona Pasquali)

Scheda mostra
Titolo “Libera Ispirazione”, seconda edizione
Tipologia mostra collettiva
Curatrice dott.ssa Simona Pasquali
Artisti Analía Adorni - Anna Alma - Alvin - Alberto Bottillo - Mimmo Busiello
Margherita Cuccurullo - Simona Dragonetti - Paco Falco
Gargiulo Luca - Cesare Garuti - Carla Guarino - Lu Astell
Antonio Lucarelli - Jeanine Lucci - Giovanni Mangiacapra
Vincenzo Matarazzo - Eliana Noto - Viviana Pasquali
Micaela Russo - Marcella Simonelli - Maria Simona Sommario
Vincenza Topo - Maria Irene Vairo Sede espositiva Chiesa dell’Addolorata del Complesso di S. Sofia di Salerno
Inaugurazione sabato 7 gennaio 2017 ore 18.00, Chiesa dell’Addolorata del Complesso di S.
Sofia, Salerno
Date 7 - 22 gennaio 2017
Orari dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00
sabato dalle 10.30 alle 13.30 / dalle 17.00 alle 20.00
domenica dalle 10.30 alle 13.30
Organizzazione Associazione Culturale INTENTART Napoli Info Associazione Culturale INTENTART Napoli ( www.intentartnapoli.it ) info@intentartnapoli.it / (+39) 3204887582 / Facebook: Intentart Napoli

Allegati