I “Concerti in Luci d’Artista” nell’ambito di “Concerti di Villa Guariglia winter “
Dal 25 novembre al 13 gennaio sei spettacoli nel centro storico cittadino

Sei concerti in sei luoghi simbolo della città di Salerno; sei incontri per sei modi d’intendere la musica. Si muove su questa traccia il percorso che “Concerti di Villa Guariglia winter” propone in occasione di “Luci d’Artista” 2016 a partire dal 25 novembre quando ad accendersi, sulla musica del Quartetto Mitja, saranno le luci della Cattedrale di Salerno.

S’inizia dal centro storico per giungere fino a Torrione, passando per l’arenile di Santa Teresa e la Villa Comunale. La rassegna, dal titolo “Concerti in Luci d’Artista”, organizzata dal CTA di Salerno in collaborazione con l’Associazione “Amici dei Concerti di Villa Guariglia” con il patrocinio ed il supporto del Comune di Salerno ed il Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno, diventa così il pretesto per scoprire i luoghi della musica in città, i siti della storia e della modernità che per una sera si trasformano in insoliti auditorium. Pluralità e la parola d’ordine: in cartellone ci sono, infatti, concerti di musica classica ma anche di world music. Come plurali sono i modi d’interpretare gli spartiti, affidati anche a tanti giovani talenti.

Programma

• Venerdì 25 novembre- ore 19,30 Duomo di Salerno.
Quartetto Mitja, raffinata formazione di musica da camera composta da violini, viola e violoncello
• Venerdì 2 dicembre – ore 19,30 Atrio Palazzo Pinto
“The guitar trio project “ del Conservatorio G. Martucci di Salerno
• Venerdì 9 dicembre ore 19,30 Chiesa della Santissima Annunziata
Sonora Junior sax Orchestra, coinvolgente ensemble di 65 giovani musicisti di sax, che, inizierà a suonare dall’arenile di S. Teresa con sosta nella Villa comunale e raggiungerà la Chiesa della Santissima Annunziata dove si esibirà in un vero e proprio concerto
• Venerdi 16 dicembre ore 19.30- Chiesa S. Maria ad Martyres a Torrione
Orchestra vocale Numeri Primi preceduti dal coro Enneppì Lab
• Venerdì 23 dicembre ore 20.00 – Arenile di S. Teresa ( area difronte al chiosco)
La world music della coinvolgente ensemble dei Medi Tamburi in collaborazione con il Conservatorio G. Martucci di Salerno
• Venerdì 13 gennaio ore 19.30- Chiesa S.Lucia
Quartetto d’archi dell’Accademia Sannita e Gaetano Falzarano, clarinetto solista, in collaborazione con il Conservatorio G. Martucci di Salerno

Allegati