Luci d'Artista 2016-2017, cerimonia di ringraziamento
Il Sindaco Napoli: "Grazie a tutti coloro che hanno contribuito al successo della manifestazione"

Lunedì 13 febbraio il Salone dei Marmi del Palazzo di Città ha accolto la Cerimonia di Ringraziamento per tutti coloro che hanno contributo al successo di Luci d’Artista 2016-2017. All'incontro erano presenti Scuole, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Guide Turistiche, Addetti alla sosta ed alla mobilità, Organizzatori di eventi e manifestazioni, Autori delle luci, Personale e Servizi del Comune di Salerno e tutti coloro che in varia misura sono stati protagonisti di una manifestazione che ha messo in campo le più variegate professionalità.

Tutti i soggetti coinvolti, che hanno dimostrato sul campo efficienza e professionalità maturando una straordinaria esperienza personale e collettiva di accoglienza ed organizzazione, hanno ricevuto una pergamena della Regione Campania e del Comune di Salerno a grato ricordo del loro impegno. A consegnare i riconoscimenti il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, il Questore di Salerno Pasquale Errico, gli assessori comunali Avossa, De Luca, De Maio, Loffredo.

"La manifestazione - ha dichiarato il Sindaco Napoli - è nata con il desiderio e per il dovere di ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al successo di Luci d'Artista. Questa manifestazione mette in campo centinaia di persone per molti mesi dal momento dell'ideazione fino all'ultimo secondo di accensione.

Artisti, installatori, operai, addetti alla mobilità ed alla sicurezza, scuole, operatori del commercio, del turismo, dei servizi, grafici e creativi, custodi di siti storico-artistici ed organizzatori di eventi. Ognuno di loro ha dato il meglio per il successo dell'evento maturando al tempo stesso una grande esperienza umana e professionale che gli sarà poi molto utile in futuro. Si pensi ai tanti giovani impegnati come guide turistiche che, oltre a metter in pratica quanto appreso tra i banchi di scuola, hanno potuto anche verificare in concreto la propria vocazione a lavorare in questo ambito.

Oppure a quanti sono stati impegnati nei servizi di Protezione Civile la cui esperienza diventa un prezioso patrimonio per la nostra comunità per la gestione di eventi simili ma anche di emergenze di natura storica ed ambientale.

Questo aspetto di maturazione delle competenze professionali è spesso oscurato, ma è uno degli elementi peculiari di Luci d'Artista. E' proprio la profusione di tali professionalità che ha permesso uno svolgimento sereno e sicuro della manifestazione. Abbiamo accolto milioni di persone in totale sicurezza e serenità,
senza caos e con enorme soddisfazione. In tempi così inquieti per le notizie che arrivano da tante parti del mondo, non è proprio poco.

Ed abbiamo realizzato anche un altro importante risultato. Il traino di Luci d'Artista ha acceso l'attenzione anche su altri monumenti ed attrazioni sia della città che della provincia come ad esempio il Giardino della Minerva ed i Templi di Paestum. La manifestazione si conferma uno degli importanti attrattori turistici nazionali confermando la bontà dell'intuizione dell'ideatore dell'evento l'allora sindaco Vincenzo De Luca oggi presidente della Regione Campania che ringraziamo per il sostegno importante che assicura all'evento". 



Informazioni Aggiuntive